Se Vuoi

I giovani nella Bibbia

Nella Bibbia c’è un altro racconto che ci parla del coraggio e lotta: riguarda la storia di Giuseppe (Genesi dal capitolo 37 fino al 50)…

scopri di più
Se Vuoi

Dire Vocazione oggi – “Passi verso una scelta di vita /9”: GUARDARE AVANTI…

Ecco la NONA scheda del Percorso Vocazionale 2018: “GUARDARE AVANTI… la scelta di ogni giorno”, che si riferisce al nuovo numero di SE VUOI 3/2018.
…«Al passato grazie, al futuro sì! (Dag Hammarskjöld)». In questa frase è racchiuso uno dei grandi segreti della vita: per guardare avanti – con speranza e coraggio – bisogna aver imparato a guardare indietro con fede e gratitudine!

scopri di più
Se Vuoi

Peppino Impastato: una voce che continua a gridare

«Il 9 maggio 2018 ricorre il 40° anniversario dell’assassinio mafioso di mio fratello, Peppino Impastato. Il TEMA del 40° anniversario della sua morte saranno “I diritti negati”. Durante questo giorno, tutti insieme, lanceremo il nostro appello contro ogni forma di rassegnazione e d’indifferenza, mali che è necessario estirpare…». Giovanni Impastato

scopri di più
Se Vuoi

Giovani e comunicazione / 2: “LOGGARE”

Una nuova proposta per entrare a piccoli passi nel mondo della comunicazione! Un percorso di riflessione e attività pratiche su 10 parole, tratte dal mondo della comunicazione e dei social network, per scoprirne il significato, al di là dell’uso abituale che ne facciamo, per coglierne le opportunità sul piano delle relazioni e le risonanze della Parola di Dio sul piano della fede. Ecco la SECONDA PAROLA: “LOGGARE: entrare dentro”

scopri di più
Se Vuoi

La canzone: “Nessuno vuole essere Robin” di Cesare Cremonini

«A voi camminare questa canzone. Spero possa diventare un rifugio, un riparo anche per tutti voi. È uno di quei brani che scrivi una volta sola, o due, negli anni. E questo nuovo album ha la fortuna di portarlo in grembo…» (C. Cremonini)

scopri di più
Se Vuoi

Don Tonino Bello: ABITUARSI A SOGNARE…(Intervista a due mesi dalla sua morte)

A 25 anni dalla morte… Vogliamo ricordare così don Tonino, uomo di Dio. Una bellissima intervista che ha rilasciato per noi soltanto due mesi prima di lasciare questa terra. «Bisogna abituarsi di più a sognare, a sognare ad occhi aperti: i sogni diurni si realizzano sempre» ci ricorda con la sua grande audacia scuotendo ancora la coscienza. Un grandissimo dono per tutti noi le sue parole e il suo insegnamento.

scopri di più