Se Vuoi

il film: “Quel fantastico peggior anno della mia vita”

L’adolescente Greg Gaines, giunto al suo ultimo anno di liceo, ha trascorso tutta l’esperienza liceale cercando di evitare il più possibile rapporti sociali, nel tentativo di passare inosservato. Greg trascorre il suo tempo con l’amico Earl, con cui realizza dei film amatoriali, parodie di celebri classici del cinema europeo. Il suo progetto di rimanere il più anonimo possibile viene compromesso da sua madre, che lo costringe a stringere amicizia con Rachel, sua compagna di classe affetta da leucemia….

scopri di più
Se Vuoi

Il film: “Come diventare grandi nonostante i genitori”

Il tema principale del film è costruito attorno agli adulti e solo apparentemente attorno ai ragazzi. I genitori e gli insegnanti, che sembrerebbero semplicemente di supporto, sono invece qualcosa di più…
Che bello sarebbe se chi ha un ruolo educativo trasudasse accoglienza, comprensione, esempio; se si facesse ascolto e comprensione delle ragioni profonde dei ragazzi. Il dialogo fra generazioni diventerebbe forse musica! Chissà.

scopri di più
Se Vuoi

Il film: “Il sale della terra”

Il film non è solo un documentario, è un’opera biografica a tutti gli effetti. Il grande Sebastião Salgado, artista fotografo, che per lunghi anni ha scritto meravigliosamente con la luce e con le ombre, racconta lo “stato del pianeta Terra”…

scopri di più
Se Vuoi

Il film: “Marie Heurtin”

Marie Heurtin nasce nel 1895. Sordomuta e cieca dalla nascita, è incapace di comunicare e vive rinchiusa nella propria natura selvaggia. Molto legata ai genitori, è restia all’avvicinamento di qualsiasi persona. Il padre, modesto artigiano, segue il consiglio di un medico che gli suggerisce di internarla nell’istituto religioso di Larnay, che ospita molte ragazze. Marie è un caso a parte perché, oltre ad essere sordomuta, è anche cieca e per nulla comunicativa…

scopri di più
Se Vuoi

Fuocoammare

Vincitore del miglior documentario agli oscar europei 2016, storie di vita vera e di attualità.

Quando, nel 2013, dopo che più di 400 persone avevano perso la vita in un naufragio, è stato chiesto a Rosi di andare a Lampedusa per realizzare un instant movie che portasse fuori dai confini italiani l’immagine dell’isola, si è fatto allora ogni giorno più forte, nel regista, il desiderio di raccontare gli abitanti con le loro storie.

scopri di più
Se Vuoi

La famiglia Bélier

Quando l’attenzione si focalizza sulla famiglia e quando la cifra che conduce la riflessione è umoristico-emotiva sulle note di un’ottima musica, allora il successo di un film è assicurato.

scopri di più