Se Vuoi

Prima domenica di Avvento: «Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà»

Inizia questo nuovo Avvento provando a scorgere quegli “indizi” che ti permettono di captare i segni del “ritorno”. Vivi quest’attesa non con la disperazione di chi è disilluso, ma con la fiducia dei figli di Dio che mentre attraversano la “notte” sanno già che stanno andando incontro alla “Luce”. Gustare il ritorno è già possibile, ora, mentre vivi l’attesa… è sempre la fede che fa la differenza!

scopri di più
Se Vuoi

Un nuovo Avvento con SE VUOI!

Anche quest’anno SE VUOI ti accompagnerà in questo tempo di attesa, attraverso un breve itinerario giornaliero. Il nostro desiderio non è altro che regalarti la possibilità di rendere questa attesa desiderio e questo desiderio pienezza. Allora pronti con il conto alla rovescia e buon avvento!

scopri di più
Se Vuoi

Per non dimenticare… una lettera dei giovani alla Chiesa

Un messaggio da non dimenticare – scritto dai giovani dopo il Convegno ecclesiale di Firenze 2015 -, soprattutto in questo tempo di studio e preparazione al Sinodo dei vescovi del 2018 su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Attese, speranze, proposte, impegno… ecco i temi da riprendere, e suggeriti direttamente dai giovani…

scopri di più
Se Vuoi

SE VUOI ci siamo… su Instagram e Twitter

Abbiamo scelto questa data, 20 agosto 2017, per lanciare la nostra rivista SE VUOI su altri due social: Instagram e Twitter.

scopri di più
Se Vuoi

…Che caldo!

In estate una “cosa” che tutti cerchiamo prima o poi è un po’ di ombra: di un ombrellone al mare; di un albero durante una passeggiata in montagna; o di un portico in città…

scopri di più
Se Vuoi

Intervista impossibile a… don Lorenzo Milani

50 anni fa moriva don Lorenzo Milani. Giorni fa il Papa si è recato a Barbiana a pregare sulla sua tomba. In questa occasione ha detto: «…Ridare ai poveri la parola, perché senza la parola non c’è dignità e quindi neanche libertà e giustizia: questo insegna don Milani… solo possedere la parola può permettere di discernere tra i tanti e spesso confusi messaggi che ci piovono addosso, e di dare espressione alle istanze profonde del proprio cuore, come pure alle attese di giustizia di tanti fratelli e sorelle che aspettano giustizia».
Con questa INTERVISTA speciale vogliamo presentarvi don Milani.

scopri di più