Giovanicontrocorrente: esperienza “Fuorilemur@” in Romania

Filippo Carroli racconta la sua esperienza di giovane “controcorrente”: «Nel fiume in piena che è il Campo “fuorilemur@” in Romania, torno sempre a casa pieno di domande… e sento che Dio mi chiama e mi conduce per mano!»

VOCI dal mondo: INNAMORATO della Chiesa!

ESSERE PRETE: …ogni domenica, quando entro in chiesa nella mia parrocchia, e vedo la gente radunata per l’eucaristia mi viene da commuovermi perché penso: ecco il tuo popolo, Signore! Quante storie di vita mai scritte su internet o sui giornali! E in quelle mani che vengono a ricevere l’eucaristia quanta vita passa, vita di lavoro, di affetto, di dolore… Questa è la Chiesa di cui io sono innamorato e non potrei essere cristiano senza di Lei, tantomeno prete.

VOCI dal mondo: da Betlemme la “Tenda delle nazioni”

La nostra è una nuova forma di resistenza non violenta. Si tratta di vivere uno stile costruttivo, capace di pensare in positivo, di contrastare l’odio con l’amore, le tenebre con la luce… Lo slogan che ci accompagna è “noi ci rifiutiamo di essere nemici” e, illuminata da esso, è nata la realtà della Tenda delle Nazioni!

Sono “semplicemente” un Vigile del Fuoco

Penso che tutti prima o poi ci siamo trovati a pensare a quella che è la nostra vita; a come trascorriamo le giornate, tra gli impegni vari, le amicizie, gli hobbies, i rapporti umani in genere… Voglio essere onesto con

TRA GLI INDIANI: una presenza di condivisione

sr. Adelangela (Laura) Paita, delle Suore Missionarie della Consolata, da 2 anni e mezzo vive con la sua comunità in Arizona a Sacaton, nella Gila River, Riserva degli Indiani Pima.

La vita va giocata!

Gabriele D’Annibale, 28 anni della diocesi Suburbicaria di Albano (Roma). È stato ordinato sacerdote nel giugno 2014. Ora si trova a Lanuvio come vicario parrocchiale ed è vice direttore della Caritas diocesana.