In questa sessione del Sito potete trovare suggerimenti, in particolare per giovani, di luoghi, opportunità e incontri dove poter fare esperienza, per meglio cercare la risposta alle domande di senso che ciascuno porta dentro di sé, e provare a chiarirsi le idee sulla propria vocazione.

Per questo saranno segnalate esperienze che possano diventare strumenti e possibilità per la vita: per alzarsi e intraprendere una strada nuova, vivere un tempo di riflessione o semplicemente un’occasione per incontrare se stessi e scoprirsi come chiamati a… fare, essere e vivere qualcosa di unico e speciale! …perché questo è ciò che significa “vocazione”!

 

La casa delle Suore Apostoline

Strumenti e WakeUP

Siamo da sempre pellegrini e itineranti in cammino; ma c’è un luogo dove il Signore ti aspetta, per incontrare la tua storia… la tua vita! Ciò che ti chiede è il coraggio di fermarti: come ad Abramo, Mosè e Paolo ti propone di fare sosta per fare esperienza seria e profonda di Lui.

La nostra casa si apre a te giovane in cammino, se vuoi fare questa esperienza di sosta. Vieni a trovarci… ti aspetta una casa ACCOGLIENTE, un luogo che ti invita all’ASCOLTO e qualcuno disposto, se vuoi, ad ACCOMPAGNARTI nel tratto di cammino e di vita che stai vivendo.

Se desideri trascorrere un po’ di tempo o alcuni giorni nella nostra Comunità di Castel Gandolfo, sarai il benvenuto: cercheremo di ascoltare insieme la “voce che parla” dentro di te.

Scrivi o entra in contatto con noi:

Suore Apostoline
Via Mole, 3 00073 – Castel Gandolfo (RM)
tel. 06.932-0356
apostoline@apostoline.it

 

20161113_114440

 


 

 

UNA VOCAZIONE PER LE VOCAZIONI
La fraternità è a servizio di tutte le vocazioni specifiche, una vocazione per le vocazioni, perché ciascuno, nel proprio stato di vita, possa cercare quel centuplo al quale il Vangelo chiama e contribuire in modo significativo e responsabile alla costruzione della comunità ecclesiale.

Il volto della Fraternità, unità nella diversità delle vocazioni, annuncia al mondo che tutti siamo chiamati all’amore perfetto, quello del Padre. Tale perfezione non appartiene ad un solo stato di vita, ma all’Amore. L’amore a tutti chiede di percorrere la strada che Cristo ha tracciato nella totale disponibilità di se stessi, consapevoli che “essere chiesa significa essere popolo di Dio, in accordo con il grande progetto d’amore del Padre” (Francesco, Evangelii Gaudium 114).

La fraternità è presente con case di fraternità e fraternità zonali in varie regioni d’Italia: Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Campania.
Hanno anche alcune fraternità presenti in Slovenia.

 

CONTATTI
​Per info, prenotazioni e curiosità scrivi a:
fraternitaegaudium@gmail.com

Sito www.fraternitaevangeliigaudium.com

 


MONASTERO SAN MAGNO

«Allarga lo spazio della tua tenda, stendi i teli della tua dimora senza risparmio, allunga le cordicelle, rinforza i tuoi paletti» Is 54,2

L’idea di fondo è quella di volere riportare vive nella sua autenticità e verità le pietre del monastero, partendo dal significato originario, per riattualizzarlo nei nostri giorni, come domanda di vita e di fede di tutti gli uomini e donne di buona volontà.

I monasteri cristiani iniziarono a nascere dopo l’epoca delle persecuzioni, e durante una crisi di fede che respirava la chiesa e il mondo. Questo primo aspetto ci sembra riviverlo nei nostri giorni; e l’ idea di ripercorrere strade “antiche” con passi nuovi può essere una risposta concreta per comprendere e per vivere la crisi dello spirito che respiriamo nel passaggio dei nostri anni. Una delle possibilità più preziose del nostro cammino di Fraternità, sono i corsi che proponiamo. Esperienze in cui ci si prende cura del tempo che stiamo vivendo, della propria interiorità e delle relazioni.

In un fine settimana sostare nel Monastero, per riflettere, fare silenzio, ricominciare a vivere. Ci sono i tre corsi base, per un itinerario personale e i corsi a tema per approfondire sfumature della vita che riteniamo importanti per la ricerca di senso.

 

Abbazia di San Magno
Fraternità Monastero San Magno

Via Valle Vigne
04022 Fondi (Latina)

Segreteria (Adele)
Tel. +39 338.41.85.781
E-mail: segreteriamonastero@gmail.com
Sito Web: www.monasterosanmagno.it

 


 

Centro di Accoglienza Padre Nostro

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro è stato fondato il 16.07.1991 da Padre Pino Puglisi, come luogo per coniugare l’evangelizzazione alla promozione umana, ed è stato eretto Ente Morale con Decreto Ministeriale del 22 Settembre 1999.

L’opera di promozione umana e riqualificazione del territorio iniziata attraverso l’apertura del Centro è stata infatti portata avanti dai volontari e dagli operatori che hanno raccolto il testimone di Padre Puglisi, e che, attraverso un’opera di attenta lettura dei bisogni del territorio, hanno portato avanti azioni volte a dare risposta alla domanda sociale. L’associazione Centro di Accoglienza Padre Nostro si adopera, attraverso molteplici attività, per assicurare la diffusione e la promozione del messaggio di Padre Pino Puglisi, parroco del quartiere di Brancaccio, ucciso dalla mafia nel 1993, che rivolse la sua attenzione al recupero dei minori già reclutati dalla criminalità mafiosa, riaffermando nel quartiere una nuova cultura della legalità.

 

… e SE OGNUNO FA QUALCOSA ….
Donaci il tuo tempo, le tue capacità, la tua dedizione, il tuo impegno, il tuo amore

DIVENTA VOLONTARIO
Ti segnaliamo la possibilità se vivi nel territorio del Centro Padre Nostro, di poter diventare volontario, seguendo le indicazioni della pagina del Sito, riportata qui sotto.

http://www.centropadrenostro.it/banner.asp?ID=6

Compilare tutti i campi ed inviare via e-mail all’indirizzo info@centropadrenostro.it  o via fax al numero 0916301088

 

 

CENTRO DI ACCOGLIENZA PADRE NOSTRO ONLUS

Via Brancaccio 210 – 90124 Palermo
Tel. 091.6301150 | 091.6307059 | Fax 091.6301088

info@centropadrenostro.it
info@pec.centropadrenostro.it

Sito www.centropadrenostro.it

 


 

CENTRO DIOCESANO VOCAZIONI PALERMO

Segnaliamo inoltre presente nell’Arcidiocesi di Palermo, Il Centro Diocesano Vocazioni (CDV) che si propone come un servizio all’interno del cammino ordinario delle comunità perché non perdano mai di vista la dimensione vocazionale della vita cristiana.
Come espressione concreta di questo servizio, il CDV è composto dai rappresentanti di tutte le vocazioni.
L’azione del CDV, per raggiungere l’obiettivo per cui è nato, non può prescindere dal contributo insostituibile di persone e di comunità che – di fatto – facciano risuonare la chiamata di Dio e si facciano educatori della risposta.
Al CDV il compito di identificare, contattare, formare, animare e sostenere tutte le componenti della diocesi perché sappiano fare la loro parte nella pastorale vocazionale.

Uno dei sacerdoti che ha animato il Centro Diocesano Vocazioni è stato anche padre Giuseppe Puglisi.

 

 

Se desideri entrare in contatto: 091 607 7219

https://www.facebook.com/Centro-Diocesano-Vocazioni-Palermo-793088594068256/


SicomoroSicomoro

Il Sicomoro è un insieme di comunità di discernimento vocazionale, presente in alcuni territori della Diocesi di Como, nelle quali gli adolescenti delle scuole secondarie di secondo grado vivono, per una settimana al mese, un’esperienza di vita cristiana e fraterna, accompagnati da un prete e da una coppia di sposi.

don Michele Gianola – Associazione Sicomoro
via Baserga, 81 – 22100 COMO
sicomoro@diocesidicomo.it
sicomorocomo.it


Strumenti e WakeUP 3Fraternità di Romena

“Bisogna amare le porte” diceva l’Abbè Pierre. La Fraternità cerca di essere una porta aperta, aperta a ogni incontro, aperta alle differenze, uno spazio di libertà che consenta a ciascuno di esporsi, con le proprie fragilità, sentendo che anche le proprie fatiche, le proprie crisi possono trovare un luogo dove posarsi, senza giudizio.

Fraternità di Romena
52015, Pratovecchio (AR)
Tel. 0575-582060
mail@romena.it
www.romena.it


Ingannevole come l'amore 5p2pIngannevole come l’amore

Dove inizia un torrente di montagna? E dove inizia il desiderio di una donna di diventare madre? E la speranza di un uomo di farcela? E dove inizia un amore? Dove inizio io, la mia stessa consapevolezza di essere “io”, proprio con quel nome che ho e che mi è stato dato?

A volte fissiamo un inizio, solo per non cercare più oltre…
Anche la nostra storia non ha un inizio nel luogo in cui lo poniamo noi!

Ma se dovessimo iniziare con “c’era una volta”, potremmo dire che una calda sera di giugno del 2009 bussarono, mezzi speranzosi mezzi incerti, a casa di Mimmo e Cinzia due sorridenti fraticelli (uno corto e brutto, l’altro alto e bello) con la proposta di dar loro una mano a organizzare “qualcosa” per “i” fidanzati. Ma dato che i “serafici” non giungevano affatto inattesi – perché certi inizi hanno inizio altrove – i due sposini non aspettavano altro che… di essere “presi” per mettersi al lavoro. E iniziò così l’avventura, il cui titolo, Ingannevole come l’amore, era anch’esso già pronto in un cassetto, in attesa (altro inizio…) di essere solo ripreso.

Associazione di promozione sociale Ingannevole come l’amore
via di Vittorio 70, 71043 Manfredonia (FG)
www.ingannevolecomelamore.it

 

Sicuramente c’è molto ma molto di più che ti aspetta e attende,

davvero qui è d’obbligo un to be continued…